Nuove regole per la Zona Rossa in Piemonte

Le nuove regole da seguire da lunedì 15 marzo per 15 giorni

Data:
15 Marzo 2021
Immagine non trovata

In base al decreto legge n. 30 del 13 marzo 2021 e all’ordinanza firmata dal Ministro della salute il 12 marzo 2021, da lunedì 15 marzo il Piemonte è in zona rossa per 15 giorni.

Le regole da seguire durante questo periodo sono pubblicate sul sito del Governo; queste sono le principali:

  • spostamenti consentiti esclusivamente per comprovati motivi di lavoro, salute o necessità; 
  • divieto delle visite ad amici o parenti o comunque in un'altra abitazione privata per motivi che non siano di lavoro, salute o necessità; 
  • possibilità di raggiungere le seconde case anche in un'altra regione solo per chi può comprovare di avere effettivamente avuto titolo per recarvisi prima del 14 gennaio 2021; 
  • divieto di consumare cibi e bevande all'interno di bar e ristoranti, mentre l'asporto è possibile dalle 5 alle 22 e la consegna a domicilio può avvenire senza limiti di orario;
  • passeggiate e attività motoria all'aperto esclusivamente in prossimità della propria abitazione;
  • attività sportiva esclusivamente nel territorio del proprio comune dalle 5 alle 22 in forma individuale e all'aperto;
  • possibilità di spostarsi per raggiungere il luogo di culto più vicino a casa;
  • chiusura dei negozi, tranne quelli che vendono generi alimentari o di prima necessità, e degli esercizi di barbiere, parrucchiere ed estetista.

In base al Decreto del Presidente della Giunta Regionale Piemontese n. 37 del 14 marzo 2021, si segnala in particolare che: “ [..] 10. l’accesso alle attività commerciali al dettaglio, al fine di limitare al massimo la concentrazione di persone, è consentito ad un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di recare con sé minori, disabili o anziani;

11. è fatto divieto di accesso alle aree attrezzate per gioco e sport (a mero titolo esemplificativo, aree attrezzate con scivoli ed altalene, campi di basket, aree skate) in aree pubbliche e all’interno di parchi, ville e giardini pubblici […]

Il presente decreto ha efficacia dal 15 marzo 2021 sino al 6 aprile 2021.”

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 07 Aprile 2021